02/07

28597971916_5d9e42830b_o

Quando si parla di chi non ci è più se ne parla sempre bene…io non voglio farlo a prescindere, voglio descrivere chi fossi…

Sei stata la persona che probabilmente in questi anni ha capito meglio chi fossi, ha capito i miei silenzi, le mie assenze…lo avevi già fatto il primo ferragosto che passammo insieme, mi ricordo le tue parole come fosse ieri, e lo hai dimostrato anche negli ultimi anni.

Non finirò mai di ringraziarti per essere stato l’unico a condividere la gioia di una notizia che avrebbe dovuto essere l’incipit di un periodo felice ed invece è stata l’inizio della fine: non smetterò di farlo perché quando quel giorno arriverà, anche se tu fisicamente non ci sarai, avrò la certezza che sei dalla nostra parta e lo sei stato fin dall’inizio.

Non dimenticherò nemmeno l’ultimo Natale…grazie! Né le prugne sempre presenti in dispensa…

Non so se l’altra domenica hai sentito la mia voce, spero di sì, in caso contrario ti saluto adesso…fai buon viaggio e salutaci Pertini: la sua scorta, adesso, è al completo!

 

Per la foto si ringrazia: http://www.photopin.com