21/12

Oggi è una giornata strana, di quelle che vorresti passassero in fretta; di quelle che la mattina piuttosto che cominciarla resteresti sotto il piumone a far finta di niente …(che poi non si capisce perché sdraiati con un piumone addosso tutto sembra più semplice).

E’ una giornata nella quale il senso di inquietudine, di insoddisfazione, quel mal di stomaco che ben conoscono tutte le persone che hanno come compagna di vita l’ansia ti dà il buongiorno prima del caffè e ti resta accanto…tra un sospiro e l’altro.

E’ la memoria storica a condizionarla questa benedetta giornata: quei ricordi che, limpidi fanno capolino, appena il calendario mostra la sua data.

E si va avanti così…e nemmeno i 4 giorni che mancano al Natale ne alleviano il peso…anzi se possibile, il conto alla rovescia lo amplifica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...